«Echi dall’antichità. Carl Burckhardt (1878-1923). Uno scultore tra Basilea, Roma e Ligornetto»

10 giugno – 28 ottobre 2018

Carl Burckhardt (1878-1923)
La Wiese, studio parziale, 1915/18
gesso dipinto, h. 51 cm
Basilea, Skulpturhalle Basel
© Museo Vincenzo Vela / Foto Ruedi Habegger, Basel

Il Museo Vincenzo Vela a Ligornetto accoglie dal 10 giugno al 28 ottobre 2018 un'ampia mostra monografica dedicata a Carl Burckhardt (Lindau ZH 1878-Ligornetto 1923), figura tra le più innovative della scultura svizzera del Novecento. Curata da Gianna A. Mina e Tomas Lochman, l'esposizione presenterà per la prima volta nella Svizzera italiana un nucleo consistente di opere scultoree di Burckhardt, unitamente a una selezione di dipinti e disegni.
Le opere in mostra saranno circa 120, provenienti da musei e collezioni di prestigio (tra cui il Kunstmuseum di Basilea e il Kunsthaus di Zurigo), oltre che da raccolte private svizzere.
A quarant'anni dall'ultima retrospettiva, l'esposizione presenterà in successione tematica un nucleo consistente delle opere scultoree di Carl Burckhardt, unitamente a una selezione di dipinti e disegni. L'obiettivo è di illustrarne il percorso biografico e artistico nelle sue differenti sfaccettature: dalla formazione a Basilea e a Monaco ai soggiorni romani, dal fecondo periodo basilese fino a quello, breve ma altrettanto proficuo, trascorso in Ticino. Un'attenzione particolare verrà riservata alle opere scultoree che Burckhardt eseguì per tre importanti edifici progettati dal celebre architetto Karl Moser: la Pauluskirche di Basilea, il Kunsthaus di Zurigo e la stazione badese di Basilea.

Contatto

Museo Vincenzo Vela
Casella Postale 8
Largo Vincenzo Vela
6853 Ligornetto
Telefono +41 58 481 30 44
Fax +41 91 647 32 41
E-mail

Informazioni
Telefono +41 58 481 30 44/40

Segreteria
Telefono +41 58 481 30 40
Fax +41 91 647 32 41
E-mail

Stampare contatto

https://www.museo-vela.ch/content/vela/it/home/ausstellungen/tutte-le-mostre/-echi-dall_antichita--carl-burckhardt--1878-1923---uno-scultore-.html