G come…

In occasione del Bicentenario della nascita di Vela, il Parco ospita una singolare installazione dell’artista Fiorenza Bassetti.

Web_MVV_G
© Museo Vincenzo Vela - foto Mauro Zeni

In questi giorni nel Parco è… spuntata una insolita installazione di Fiorenza Bassetti, a dieci anni dalla sua mostra «Gladio-li». Per il Bicentenario di Vela, l'artista ha fatto dono al nostro scultore di un singolare corpo vegetale di 13 metri di diametro: più di 1500 bulbi di gladiolo, a formare una gigantesca G che invita i visitatori a immaginare i diversi significati che questa lettera evoca in ognuno di noi. G come Giardino. G come Gladiolo, certo. Ma anche G come Grande e G come Giubileo…

Per l'occasione, dal 18 luglio è disponibile sulla APP SmARTravel (scaricabile al costo di 2.- CHF sia su Apple Store sia sulla piattaforma Android) una guida del Parco del Museo che potrà essere percorso in autonomia da tutti gli interessati per costruirsi una visita esclusiva e su misura sulle tracce di Vela e festeggiare così il suo duecentesimo compleanno in modo unico e speciale.

https://www.museo-vela.ch/content/vela/it/home/info/news/news-2020/g-come.html