Lorenzo Vela

Scultore (* 4.7.1812 Ligornetto/TI † 10. 1. 1897 Milano)

Fratello maggiore del più noto Vincenzo Vela. Lorenzo fu scultore ornatista e animalier. Esegue decorazioni per edifici pubblici e privati, sculture di genere e piccoli gruppi di animali.

032-4 Inquisizione

Trasferitosi a Milano, nel 1832 è ammesso all'Accademia di Brera dove studia fino al 1837 alla Scuola d'Ornato di Ferdinando Albertolli. Durante gli anni della formazione collabora con lo scultore Benedetto Cacciatori (1793-1871) e realizza al suo fianco le prove più impegnative della sua prima attività.
Dal 1860, e per un trentennio, insegna Ornato a Brera. Partecipa alla decorazione plastica della Cappella d'Adda ad Arcore, e a Milano alla decorazione del palazzo Poldi Pezzoli e della «Ca' de' Sass», con sei lunette allegoriche.
Dopo la sua morte, una scelta di modelli e dipinti viene trasferita dal suo studio milanese alla villa del fratello Vincenzo a Ligornetto, integrando così la donazione disposta dal nipote Spartaco in favore della Confederazione svizzera.

Contatto

Museo Vincenzo Vela
Casella Postale 8
Largo Vincenzo Vela
6853 Ligornetto
Telefono +41 58 481 30 44
Fax +41 91 647 32 41
E-mail

Informazioni
Telefono +41 58 481 30 44/40

Segreteria
Telefono +41 58 481 30 40
Fax +41 91 647 32 41
E-mail

Stampare contatto

https://www-tmp.museo-vela.admin.ch/content/vela/it/home/familie-vela/lorenzo-vela.html